English

Obiettivi

 

Obiettivi caratteristici, ma non esclusivi, di Netval sono:

  1. la condivisione ed il rafforzamento delle competenze della ricerca pubblica, universitaria e non, in materia di valorizzazione della ricerca, trasferimento di conoscenze e tutela della proprietà intellettuale, con specifico riferimento alla realizzazione di “spin-off” accademici (creazione di nuove imprese a  carattere innovativo) ed alla valorizzazione dei brevetti attraverso licensing  o cessione dei diritti ad essi correlati;
  2. la promozione della cultura e delle buone pratiche del trasferimento tecnologico anche attraverso il coinvolgimento del mondo delle imprese;
  3. il supporto al legislatore in merito alle politiche relative alla valorizzazione dei risultati della ricerca pubblica.

Lo scopo fondamentale di Netval è quindi la diffusione delle informazioni e della cultura del TT in Italia attraverso iniziative volte a mettere in contatto gli Uffici di Trasferimento Tecnologico (UTT) delle università attraverso incontri, corsi di formazione e partecipazione a gruppi tematici. In particolare, dalla sua costituzione, Netval ha sviluppato il più completo e aggiornato programma di formazione disponibile in Italia sul tema della valorizzazione dei risultati della ricerca pubblica e ha nel corso degli anni ampliato la propria offerta formativa con provata soddisfazione da parte dei partecipanti, costituiti soprattutto da personale degli UTT delle università e degli Enti Pubblici di Ricerca. 


Per il raggiungimento di tali scopi Netval ha reso operative numerose iniziative, quali:

  • la progettazione e realizzazione di piani di formazione annuali per figure professionali interne agli atenei dedicate al TT ma anche a chi, nelle aziende, si occupa dell’interazione con il mondo della ricerca pubblica;
  • l’individuazione di temi fondamentali allo sviluppo dell’attività di TT;
  • l’organizzazione di gruppi tematici operativi;
  • l’interazione con Ministeri ed enti sia nazionali che esteri;
  • la partecipazione in rappresentanza italiana all’associazione europea ProTon Europe e iniziative simili.

Negli ultimi cinque anni Netval si è fatto promotore di statement tematici sui temi più importanti e critici per migliorare e favorire il trasferimento di tecnologia e di conoscenza in Italia. Un esempio molto concreto con effetti e ricadute positive anche nella quotidiana gestione della Proprietà Intellettuale (PI) è rappresentato dalla promozione della “collaborazione responsabile” per la gestione della protezione della PI generata nelle varie forme di ricerca cooperativa tra le università e gli altri EPR e le imprese.