English

Corsi 2012

La proposta formativa Netval 2012 intende rispondere ad esigenze e contesti in evoluzione che da una parte richiedono sempre maggiore specializzazione del personale impegnato nelle diverse attività di valorizzazione dei risultati della ricerca pubblica, e dall'altra una sempre maggiore capillarità e customizzazione nella diffusione della cultura sulla proprietà industriale verso target più ampi rispetto a quelli degli specialisti del trasferimento tecnologico.
La proposta per quest'anno sarà quindi così articolata:

  • corsi specialistici ed avanzati
  • 1 Summer school
  • Catalogo corsi (a richiesta) 

Il programma dei successivi corsi in calendario sarà diffuso nelle prossime settimane.

Per quanto concerne i corsi a catalogo potete trovare alcune informazioni nella sezione dedicata o contattare la Segreteria Netval.

Per le iscrizioni contattare la Segreteria Netval.

Elenco dei Corsi 2012

  • Corso specialistico "Le imprese spin-off della ricerca pubblica: come fare ancora meglio dopo le prime 1000?

    Il corso sarà focalizzato sull'analisi delle problematiche di avvio e delle prime fasi di vita delle varie tipologie di imprese spin-off della ricerca pubblica e sarà arricchito da casi di studio e testimonianze.

    Nella prima giornata verrà analizzato il contesto italiano alla luce degli ultimi dieci anni di spin-off costituite con un ruolo attivo degli Atenei.
    Il secondo giorno verranno affrontate le diverse problematiche che sono alla base di ogni impresa start-up, con specifico riferimento agli aspetti finanziari, di governance e di rapporto con il mercato. I diversi aspetti saranno esaminati anche attraverso le testimonianze di imprenditori e manager su casi aziendali concreti.
    La terza giornata avrà come focus il ruolo  delle università e degli altri attori istituzionali (finanziatori, enti pubblici territoriali) nell'avvio e nel sostegno alla crescita degli spin-off.

    Il corso prevede una didattica attiva, fondata sulla illustrazione di casi concreti e sul contributo attivo dei partecipanti alla discussione degli stessi casi. A tale scopo è previsto ampio spazio nelle diverse sessioni per la discussione degli argomenti trattati. Inoltre i partecipanti sono invitati a contribuire attivamente anche portando all'attenzione dei colleghi e dei docenti la propria esperienza ed i casi nei quali è coinvolto.


    Per iscrizioni contattare la segreteria

    22 FEBBRAIO 2012 - Riflessioni sul fenomeno degli spin-off e sulle attività di supporto alla nuova imprenditorialità
    ore 14-16
    Marco Pacetti e Luisiana Sebastianelli - Saluti di Benvenuto
    Donato Iacobucci e Andrea Piccaluga - Cosa possiamo imparare dalle prime mille spin-off costituite in Italia?
    ore 16-18
    Sabrina Corrieri - Il supporto locale e nazionale alla nascita delle imprese spin-off: cosa ha funzionato, cosa no, cosa dice la riforma Gelmini e cosa si dovrebbe fare in futuro
    Paolo D'Addabbo - Sinergie e conflitti  tra imprese spin-off e università: un'analisi comparata Italia-USA alla luce di vecchi problemi e nuove opportunità
    Laura Ramaciotti - Il regolamento spin-off dell'Università di Ferrara
    Andrea Berti - Conclusioni e proposta di linee guida per la revisione dei regolamenti spin-off

    23 FEBBRAIO 2012 - La crescita delle imprese spin-off: quale modello di business e quale management?
    ore 9-13
    Luigi Orsi - La scelta del modello di business e i percorsi di crescita
    Andrea BertI - Quale management per le imprese spin-off: manager esterni o modello "fai da te?"
    Donato Iacobucci - Conclusioni: il ruolo dei diversi attori nella fase di costituzione e start up (TTO, enti locali, imprese, banche, ecc.)
    ore 14-18 - La crescita delle imprese spin-off: come e a quale prezzo vendere il prodotto?
    Tommaso Puerini - "Bello! Ma come venderlo?" Strategie di marketing e pricing nelle imprese knowledge-based - Testimonianza del caso Loccioni
    Marco Gialletti - Dopo le prime vendite, come proseguire? Il contributo del commerciale per superare la "valle della morte"
    Gianluca Gregori - Conclusioni: i 10 punti fondamentali

    24 FEBBRAIO 2012 - Come ci prepariamo perché le cose vadano bene? E poi che facciamo?
    ore 9-11
    Giuseppe Conti - Il ruolo delle università: accreditare o partecipare, accompagnare o selezionare, formare o informare, il legame con gli altri attori del processo e del territorio
    Donato iacobucci, Roberta Profeta, Alessandro Sannino, Patrizia Sopranzi - Tavola rotonda finale, questions and answers

    Scarica il Programma

    Questo corso è organizzato da Netval in collaborazione con l'Università Politecnica delle Marche.

    Informazioni utili sulla sede del corso:
    Il corso si terrà presso la Facoltà di Economia - Piazzale Martelli 8 - Sala del Consigliio
    Mappa delle Sede

    Come raggiungere la Sede del Corso:

    in treno:
    - dalla Stazione Centrale, portatevi sulla piazza antistante la stazione e cercate la pensilina degli autobus con l'indicazione Centro. Scendete in Piazza Roma (dove si trova il palazzo del Rettorato e della Direzione Ammnistrazione).
    - dalla Stazione Marittima, usciti dal porto vi troverete su Piazza Del Teatro. Imboccate Il Corso pedonale Giuseppe Garibaldi fino a Piazza Roma.

    in aereo:
    - l'aeroporto Raffaello Sanzio si trova a Nord di Ancona in località Falconara a circa 15 km dal centro.
    Per raggiungere l'Università c'è un servizio di autobus extraurbano, linea J, che porta direttamente in stazione centrale  (il biglietto è in vendita presso l'edicola dell'aeroporto), in alternativa si può usufruire di un servizio ferroviario con partenza dalla stazione di Castelferretti e arrivo alla stazione di Ancona Centrale. Successivamente seguire le indicazioni "in treno".

    in auto:
    - per chi proviene da Nord-Ovest sulla SS16, seguire le indicazioni Stazione Ferroviaria e poi Centro. Percorrete quindi tutta via Marconi fino ad una rotatoria che vi immete, sulla destra, in una galleria, seguire successivamente le indicazioni per il parcheggio sotterraneo di Piazza Pertini. All'uscita del parcheggio cercate via Palestro e percoretela in direzone Nord  per circa 200 m fino a raggiungere Via Oberdan. La sede del Rettorato si trova a circa 100 m.
    - per chi proviene da Sud-Est tramite la A14, uscire al casello di Ancona Sud e seguire le indicazioni Ancona Centro. Percorrete tutta la strada a scorrimento veloce che unisce il casello alla citta' (circa 10 Km) e al termine della stessa, trovandovi in una rotatoria, imboccate  la galleria Risorgimento. Seguite quindi le indicazioni Porto per trovarvi dopo 500-600 m all'inizio di via Palestro lungo la quale c'e'  l'imbocco al parcehggio sotteraneo di Piazza Pertini. All'uscita del parceggio percorrete via Palestro in direzone Nord  per circa 200 m fino a raggiungere Via Oberdan. La sede del Rettorato si trova a circa 100 m.

    Andrea Berti, Dirigente Area Ricerca e Trasferimento di Tecnologia dell'Università di Padova

    Andrea Ravaiolii, Responsabile IP Area, Knowledge Transfer Office, Università di Bologna

    Sabrina Corrieri, TT Officer Coordinamento Attività di ricerca Settore Brevetti e Spin Off, Università Roma Tor Vergata 

    Paolo D'Addabbo, Economista, ARTI Puglia - Agenzia Regionale per la Tecnologia e L'Innovazione

    Marco Gialletti, , Amministratore Delegato, Natutes Spa

    Gian Luca Gregori, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese, Preside della Facoltà di Economia, Università Politecnica delle Marche

    Donato Iacobucci, Professore Associato di Economia applicata, Delegato del Rettore per l?Industrial Liaison Office, Università Politecnica delle Marche

    Luigi Orsi, Assegnista di Ricerca presso il dipartimento di Scienze Economiche e collaboratore ufficio UniMITT - Centro d'Ateneo per l'Innovazione e il Trasferimento Tecnologico, Università di Milano

    Andrea Piccaluga,  Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese, Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa

    Roberta Profeta, Direzione Strategia e Risorse Servizio Innovazione - Ufficio Promozione della Ricerca - Divisione Corporate & Investment Banking, Intesa Sanpaolo

    Tommaso Puerini, Key Account Manager, Gruppo Loccioni

    Laura Ramaciotti, Professore Associato di Economia Applicata presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Ferrara

    Alessandro Sannino, Professore Associato di Scienza dei Materiali, Tecnologia dei Polimeri, Biomateriali, Università del Salento

    Patrizia Sopranzi, Dirigente Servizio Innovazione della Regione Marche
     

    Per i soci ordinari Netval la quota di iscrizione è pari a € 300 a persona (250 € nel caso di iscrizione di più persone afferenti allo stesso ente)
    Per i soci aggregati Netval la quota di iscrizione è pari a € 400 a persona (350 € di iscrizione di più persone afferenti allo stesso ente)
    Per i non associati a Netval la quota di iscrizione è pari a € 500 + IVA a persona (450 € + IVA nel caso di iscrizione di più persone afferenti allo stesso ente)

    La quota comprende il materiale didattico, i coffee break, i pranzi e la cena sociale. 

    Per iscriversi compilare il form di adesione presente sul sito Netval o contattare la Segreteria Netval.
    La quota di partecipazione dovrà essere corrisposta tramite bonifico bancario a Netval secondo le indicazioni della Segreteria.
    Si ricorda che il form di iscrizione una volta compilato e inviato alla Segreteria Netval, costituirà un impegno al pagamento della quota di partecipazione al corso indicato.
    Sarà possibile recedere fino a 10 giorni prima dell'inizio del corso: in tale caso è necessario inviare comunicazione scritta di recesso alla Segreteria Netval. Successivamente a tale scadenza, resterà l'obbligo di pagamento ma sarà possibile farsi sostituire da un collega afferente allo stesso ente.

  • Summer School 2012 "La Proprietà Industriale e i processi di innovazione: nuovi trend, strategie, strumenti e iniziative a supporto"

    Netval, in collaborazione con l'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, organizza la quinta Summer School dal titolo:

    "LA PROPRIETÀ INDUSTRIALE E I PROCESSI DI INNOVAZIONE:

    NUOVI TREND, STRATEGIE, STRUMENTI E INIZIATIVE A SUPPORTO"

    Centro Residenziale Universitario Bertinoro

    Bertinoro (FC), 11 - 14 settembre 2012

    Il fatto che l'attività di brevettazione sia rilevante e strettamente connesse all'attività inventiva è ormai un concetto ben consolidato nelle università italiane e negli Enti Pubblici di Ricerca. Quasi tutti ormai dispongono di un Ufficio di Trasferimento Tecnologico impegnato nella selezione delle invenzioni da brevettare, nella gestione delle procedure di brevettazione, nella ricerca di soggetti interessati ai propri brevetti, nell'analisi di alternative alla brevettazione.

    Molto viene fatto, quindi, ma molto rimane ancora da approfondire, capire, migliorare. Obiettivo della Summer School è appunto quello di esaminare i molti aspetti, la maggior parte dei quali in continua evoluzione, sui quali il sistema della ricerca pubblica sente la necessità di "farsi un'idea" ancora più precisa e aggiornata di ciò che è "più giusto" fare. Dove l'espressione "più giusto" è ovviamente legata al futuro del nostro Paese e delle singole istituzioni che lo compongono.

    Molto rimane ancora da capire su quale sia il ruolo della brevettazione nell'ambito delle attività di valorizzazione dei risultati della ricerca pubblica; su quali siano gli indicatori e gli incentivi che a livello centrale devono essere proposti alle università; su quali siano le modalità più efficaci di collaborazione con l'industria; e non ultimo, su quale sia l'impatto che tutto ciò ha sulla quantità e la qualità della ricerca svolta nelle università.

    Tradizionalmente le Summer School Netval sono un contesto in cui persone provenienti da diversi ambiti e da diversi paesi discutono con grande intensità e trasparenza su attività che li vedono congiuntamente attivi. Il tema della proprietà industriale si presta quindi particolarmente bene a questo tipo di condivisione.


    Versione aggiornata al 7 settembre 2012

    Martedì 11 settembre
     

    L'importanza delle strategie IP per la ricerca pubblica nel contesto internazionale, nel modello Open Innovation e in "Horizon 2020" (prossimo programma quadro).
    sessione meridiana (15.00-19.00)

    Welcome lunch and networking

    Introduzione e saluti di benvenuto delle autorità locali e del Presidente Netval

    L'importanza dell'IP per la ricerca, i diversi punti di vista:

    Riccardo Pietrabissa - Presidente Netval

    Giuseppe Conti - Alma Mater Studiorum Università di Bologna

    Alberto Di Minin - Scuola Superiore Sant'Anna

    Discussion and coffee Break
     

    • Tavola rotonda finale: Multinazionale vs. Università

    Marco Baccanti - Confindustria E-R
    Riccardo Pietrabissa - Presidente Netval

    Modera Andrea Piccaluga - Scuola Superiore Sant'Anna

    Ore 20.00 Cena Sociale "I primi 5 anni di Netval" presso il Centro Residenziale Universitario di Bertinoro
     

    ***************************
     

    Mercoledì 12 settembre


    Nuove strategie e procedure per la protezione e la valorizzazione dell'IP
    sessione antimeridiana -  English session (9.00-13.00)

    Il punto di vista della ricerca pubblica: 

    Eros Stivani - G.D S.p.A., COESIA Group

    Philippe Gorry - University Montesquieu Bordeaux IV

    Discussion and coffee Break

    Il punto di vista delle imprese:

    Paolo Markovina - Electrolux IT - Presidente AICIPI

    Francesco Macchetta - Bracco Imaging


    sessione meridiana (14.30-18.00)
     

    Cesare Rapparini - ICA S.p.A.

    Giovanni Casucci - Studio Legale Casucci

    Discussion and coffee Break
     

    • Tavola rotonda: quando è opportuno proteggersi e dove valorizzare?


    Modera Massimiliano Granieri - Università degli Studi di Foggia

    Ore 19.00 Accesso al percorso termale Armonie Naturale e a seguire cena presso il Grand Hotel Terme della Fratta

     

    ***************************


    Giovedì 13 settembre


    Nuovi strumenti, dati e indicatori per misurare efficienza ed efficacia della protezione
    sessione antimeridiana - English session (9.00-13.00)

     

    Luciano Tommasi - ENEL

    Rossella Osella - Questel

    Discussion and coffee Break
     

    Hakon Finne - Sintef 
    Materiale aggiuntivo:
    A Composite Indicator for Knowledge Transfer
    Assessment of two candidate headline indicators for knowledge transfer
    Metrics for knowledge transfer from public research organisations in Europe
     

    Francesco Lissoni - Università Commerciale Luigi Bocconi


    sessione meridiana (14.30-18.00)
     

    Raffaele Oriani - Libera Università Internazionale degli Studi Sociali

    • Quali indicatori di proprietà intellettuale per la valutazione delle performance negli EPR

    Andrea Bonaccorsi  - ANVUR

    Discussion and coffee Break
     

    • Tavola rotonda finale con statement dei 10 principali indicatori sulla Proprietà Intellettuale


    Modera Andrea Berti - Università degli Studi di Padova

    Ore 20.00 cena presso il ristorante La Ca' de Be', Bertinoro

    ***************************

     

    Venerdì 14 settembre


    Come guidare e incentivare l'attività brevettuale: un confronto delle iniziative nazionali e internazionali
    sessione antimeridiana - English session (9.00-12.30)
     

    • At the intersection of IP and finance: the role of the European Investment Fund

    Jacques Darcy - EIF

    Laura Toschi - Università degli Studi di Bologna

    La Summer School 2012 si terrà presso il Centro Residenziale Universitario di Bertinoro (FC).

    Gli speaker e i partecipanti potranno soggiornare presso gli alloggi all'interno del Centro fino ad esaurimento posti e successivamente presso alcuni  alberghi limitrofi a tariffe convenzionate.

    Le prenotazioni relative al soggiorno potranno essere effettuate direttamente online al seguente link.

    La sede della scuola sarà raggiungibile attraverso una navetta organizzata ad hoc che partirà da Forlì stazione e diretta alla struttura opitante:
    ANDATA - Martedì 11 settembre
    da Forlì Stazione (dietro la stazione taxi) a Bertinoro: a partire dalle h 11.30 fino alle h 13.30 - 2/3 viaggi
    RITORNO - venerdì 14 settembre
    da Bertinoro a Forlì Stazione, il servizio navetta sarà a disposizione a partire dalle h 13.30 fino alle h 15.00 circa 2/3 viaggi

    Autobus
    da Forlì stazione prendere il 92 fino a Forlimpopoli
    Da Forlimpopoli prendere il 121 fino a Bertinoro
     

             

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Dott. Marco Baccanti è Presidente in Confindustria E-R della Commissione Innovazione e Ricerca ed di amministratore unico della società Confindustria E-R Ricerca srl.

    Prof. Riccardo Barberi è Professore Ordinario di Fisica Applicata, Delegato del Rettore per la Ricerca e il Trasferimento Tecnologico dell'Università della Calabria, Consigliere Netval.

    Dott.ssa Silvia Bartolini è Member of Cabinet of Vice President Antonio TAJANI.

    Prof. Andrea Bonaccorsi è Professore Ordinario di Ingegneria Gestionale all' Università di Pisa attualmente in aspettativa come membro del Consiglio Direttivo ANVUR. Si è occupato di economia della scienza e della tecnologia. E' membro del Gruppo di economisti che supportano il Commissario europeo alla ricerca (Innovation 4 Growth).

    Avv. Giovanni Casucci, Studio Legale Casucci Law Firm, Direttore ICE Master Idea Cina, Coordinatore Commissioni Fiere e Design presso il Consiglio Nazionale Anti Contraffazione (CNAC), Membro della Faculty MIP Politecnico di Milano.

    Dr. Daniele Curzi, Director JC Vehicles & General Technology, EPO

    Dott. Stefano Cocchieri, Head Soft Loans, Contributions and Subsidies presso UniCredit Banca.

    Jacques Darcy is Head of Division at the EIB / European Investment Fund, where he has spearheaded Venture Capital, Technology Transfer and Intellectual Property investments throughout Europe. Previously he was with Lazard (M&A). Sciences po Paris, M.A. McGill, MBA INSEAD.

    Dott. Stefano De Panfilis, Direttore laboratori  R&D  presso Engineering Ingegneria Informatica S.p.A. 

    Dott. Alberto Di Minin è Ricercatore di Economia e Gestione delle Imprese presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, Visiting Professor presso la Business School dell'Università di Twente  e Research Fellow presso la Berkeley Roundtable on the International Economy (BRIE, University of California Berkeley). Ex Allievo della Scuola Superiore Sant?Anna, ha proseguito i suoi studi negli Stati Uniti, dove ha conseguito un Master in Public Policy dal Georgia Institute of Technology e un Ph.D. in City and Regional Planning dall'Università della California di Berkeley. Nel corso dei suoi studi è stato Fellow della Fondazione IRI e la sua tesi di dottorato ha conseguito nel 2007 il Dissertation Award della Alfred Sloan Foundation. I suoi interessi di ricerca ruotano attorno al tema dell'appropriabilità dell'innovazione. In particolare si è specializzato su temi come l'Open Innovation, I nuovi modelli di business, il trasferimento tecnologico e la gestione della proprietà intellettuale. I suoi più recenti lavori sono stati pubblicati su California Management Review, Journal of International Business Studies, R&D Management Journal, e Research Policy. 

    Dr. Hakon Finne is a research manager with SINTEF, the largest independent research organisation in Scandinavia, based in Trondheim, Norway. His current research responsibilities include innovation and regional development, with an emphasis on the interfaces between universities/ research organisations and small/ medium sized enterprises. He has recently chaired two expert groups appointed by the European Commission to propose metrics and indicators for knowledge transfer.

    Philippe Gorry, Associate Prof. in Cell Biology & Vice-Dean for technology Transfer Universite Victor Segalen - Bordeaux2. Research Associate in the Dpt. of Economics, Université Montesquieu - BordeauxIV, since 01/09/2009. Expert for TISC program at "WIPO". Board member of the french speaking patent information user group « CFIB ». Past-President of the french association of university technology transfer office « Reseau C.U.R.I.E. »

    Prof. Massimiliano Granieri, professore di Diritto privato comparato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Foggia e Delegato del Rettore ai Rapporti con le Imprese. È membro della giunta esecutiva dell'Agenzia Regionale pugliese per le Tecnologie e l'Innovazione e siede nel consiglio di amministrazione di MI.TO. Technology. È consulente della European Patent Academy dell'Ufficio Europeo dei Brevetti e membro del IPR Expert Group della DG Imprese della Commissione Europea

    Prof. Francesco Lissoni, Associate Professor of Applied Economics at the University of Brescia, Department of Industrial and Mechanical Engineering (DIMI), and a long-standing Affiliate of KITES (formerly known as CESPRI), Bocconi University (Milan). Member of the DRUID scientific committee and of the Comité Scientifique et de Prospective of OST.

    Dott. Francesco Macchetta, Direttore Intellectual Property presso Bracco Imaging

    Ing. Paolo Markovina, Consulente in brevetti abilitato a livello italiano ed europeo, responsabile del Dipartimento Proprietà Industriale di Electrolux Italia e Presidente di AICIPI, Associazione Italiana dei Consulenti ed Esperti in Proprietà Industriale di Enti e Imprese

    Prof. Raffaele Oriani è Professore Associato di Ingegneria Economico-Gestionale presso la LUISS Guido Carli di Roma. Direttore dei seguenti Master, presso la LUISS Business School: Executive Master in Finanza e Mercati (EMAFIM), Master in Corporate Finance (MACOFIN), Master Universitario in Real Estate Finance (MAREF) e responsabile scientifico dell'Area Corporate Finance, LUISS Business School.

    Dott.ssa Rossella Osella represents Questel in Italy since 2005 and in Switzerland since 2009. She deals with business development, training and technical support. She has a degree in "Food Science and Technology" from the University of Milano. She specialized in "Patent Information" at WON in The Netherlands. She has been working in the patent field since 1997 also in Germany, The Netherlands and Switzerland.

    Prof. Andrea Piccaluga è Professore di Economia e Gestione delle Imprese presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, dove è Delegato al Trasferimento Tecnologico e Coordinatore del PhD in Management. È attualmente responsabile della Survey annuale di Netval e di quella, a livello europeo, di ProTon Europe. Svolge attività di ricerca presso l'Istituto di Management della Scuola Superiore Sant'Anna e collabora con la SIAF - Scuola Internazionale di Alta Formazione di Volterra.

    Prof. Riccardo Pietrabissa, Presidente Netval e Professore Ordinario di Bioingegneria Industriale presso il Politecnico di Milano.

    Dott. Cesare Rapparini è Direttore Generale presso ICA S.p.A.

    Prof. Maurizio Sobrero è Professore Ordinario di Gesione dell'Innovazione presso l'Università degli Studi di Bologna, Direttore del Dipartimento si Scienze Aziendali, presidente della Commissione Ricerca e membro della giunta dell?Università di Bologna, Consigliere Netval.

    Prof. Eros Stivani, responsabile diretto delle strategie di Proprietà Intellettuale delle aziende del Gruppo COESIA (ACMA, Volpak, CIMA), per l'attuazione delle quali si coordina con la Presidenza e la Direzione Generale delle varie Società, per assicurare una corretta tutela dei diritti in materia di Brevetti, Marchi, Modelli, Copyright, ecc., con deleghe speciali per le Cause civili e penali presso vari Tribunali nella detta materia. Coopera, inoltre, per la tutela della Proprietà Industriale delle aziende G.D, GDM, Sasib, Hapa, Laetus, COESIA Group.

    Ing. Luciano Tommasi lavora nella Pianificazione Strategica di Enel. Si occupa di valutare e implementare business innovativi aventi un impatto strategico sul Gruppo. In precedenza ha lavorato presso società di consulenza direzionale assistendo le aziende clienti su tematiche di corporate strategy. Ha conseguito una laurea in ingegneria presso il Politecnico di Milano ed un MBA presso la Cass Business School di Londra

    Per i soci ordinari Netval la quota di iscrizione è pari a € 300 a persona (€ 250/cadauno nel caso di iscrizione di almeno 3 persone)
    Per i soci aggregati Netval la quota di iscrizione è pari a € 350 a persona (€ 300 nel caso di iscrizione di almeno 3 persone)
    Per i non associati a Netval la quota di iscrizione è pari a € 400 + IVA a persona (€ 350+IVA, se da applicare, nel caso di iscrizione di almeno 3 persone).
    La quota comprende il materiale didattico, i coffee break i pranzi, la cena sociale e l'escursione prevista dal programma.

    Per tutte le iscrizione inviate alla Segreteria entro mercoledì 20 giugno 2012, a prescindere dal numero di partecipanti, la quota di iscrizione sarà pari € 250 per i soci ordinari, € 300 per i soci aggregati, € 350+IVA, se applicabile, per i non associati.

    Iscrizioni

    Per iscriversi contattare Segreteria Netval
    Vi preghiamo di inserire nella sezione "note" le informazioni relative al mezzo di trasporto usato e l'orario di arrivo in caso di mezzo pubblico, così da poter organizzare al meglio gli orari delle navette.
    La quota di partecipazione dovrà essere corrisposta tramite bonifico bancario a Netval secondo le indicazioni della Segreteria.
    Si ricorda che il form di iscrizione una volta compilato e inviato alla Segreteria Netval, costituirà un impegno al pagamento della quota di partecipazione al corso indicato.
    Sarà possibile recedere fino a 20 giorni prima dell'inizio del corso: in tale caso è necessario inviare comunicazione scritta di recesso alla Segreteria Netval. Successivamente a tale scadenza, resterà l'obbligo di pagamento ma sarà possibile farsi sostituire da un collega afferente allo stesso ente.