*********** [single event_custom.php] stec_event

WINTER SCHOOL NETVAL “Come finanziare le start-up e le spin-off della ricerca pubblica” 25 MarzoMar 2015 09:30 - 27 MarzoMar 2015 16:00 UTC

Eventi

La difficoltà a coprire il fabbisogno finanziario in fase di start-up aziendale è riconosciuta come una delle principali barriere all’innovazione del sistema economico europeo e, in maniera ancor più accentuata, di quello italiano. Le nostre società spin-off della ricerca sperimentano già in fase pre-costitutiva notevoli problemi di accesso al credito tradizionale e il sistema dei venture capital, che dovrebbe dare gambe alla crescita delle aziende sul mercato, investe nel nostro paese 5-10 volte meno che nelle vicine Francia e Inghilterra.

Negli ultimi anni, tuttavia, si sono fatti importanti passi avanti dal punto di vista normativo e fiscale, sia in ottica di gestione interna delle start-up, sia con riferimento ai potenziali investitori. Agli aiuti pubblici dei programmi di seed capital si vanno, quindi, affiancando forme di finanziamento del tutto innovative o nuove modalità di approccio da parte degli investitori istituzionali e privati.
Attraverso l’interazione tra relatori e partecipanti, la prima Winter School Netval intende stimolare lo scambio di esperienze, contatti e competenze tra operatori del trasferimento tecnologico di Università ed EPR, manager di spin-off ed attori del sistema del credito e dell’investimento in equity.

Alternando le sessioni formative alla presentazione e discussione di casi concreti, l’obiettivo della Winter School è quello di creare una maggior consapevolezza nell’autovalutazione del potenziale economico della start-up e nel panorama degli strumenti di finanziamento disponibili.

 

Mercoledì 25 marzo 2015
Le prospettive degli attori del sistema

Ore 14.00 - Sistemazione negli hotel

Ore 15.00 - Welcome (hot) drink

Ore 15.30-16.00 - Introduzione e saluti di benvenuto: Prof. Mario Pezzotti (Delegato del Rettore alla Ricerca Scientifica dell’Università di Verona), Prof. Claudio Migliaresi (Delegato al TT dell’Università di Trento), Prof. Andrea Piccaluga (Presidente di Netval).

Ore 16.00-19.00 - L’inquadramento della questione: cosa stiamo facendo e cosa sarebbe utile per il futuro (interventi di 15’/20’ e discussione)

Modera Andrea Piccaluga (Presidente Netval)

- La prospettiva delle banche - Dott. Stefano Cocchieri (UniCredit)
- La prospettiva dei VC - Ing. Nicola Redi (Vertis)
- La prospettiva dei Business Angels - Dott. Andrea Ghello
- La prospettiva degli incubatori privati - Prof. Ruggero Frezza (M31)
- La prospettiva degli imprenditori – Dott. Michele Zanella (Confindustria Verona)

Ore 20.00 - Cena Sociale presso Hotel La Cacciatora

Giovedì 26 marzo 2015

Finanza innovativa: il “prima”

Ore 9.00-13.00

Modera Maria Gabaldo (Università di Verona e Netval)

Dall’idea alla costituzione: cosa funziona e cosa non funziona nei processi interni di università ed EPR - Dott. Roberto Tiezzi (Politecnico di Milano)
Dall’università al mercato? Forse manca un pezzo. SeedLab? - Ing. Matteo Faggin (SeedLab M31)
Nei panni dell’imprenditore: come ci si prepara all’incontro con il mercato – Ing. Gianni Zucchini (AD Julia srl)
Il ruolo degli incubatori universitari e il loro rapporto con la finanza – Prof. Alessandro Grandi e Dott. Fabrizio Bugamelli (Almacube e PNI Cube)
Quanti brevetti hanno le spin-off e le start-up? - Dott.ssa Rosella Osella (Questel)

Parliamone insieme! Discussione finale sulle relazioni della mattina con esposizione di brevi esperienze interessanti dal mondo Netval: Marco Alvisi (Enea), ….

Ore 13.00 - Pranzo

Finanza innovativa: il “durante”
Ore 15.00-18.00

Modera Sabrina Corrieri (Università di Roma Tor Vergata e Netval)

- Il modello di tutoraggio e investimento Innovation Factory – incubatore di primo miglio di ASP – Dott. Fabrizio Rovatti (Innovation Factory)
- Esiste veramente una finanza alternativa per le nuove imprese? – Prof. Riccardo Milano (Banca Etica)
- Finanza innovativa e business angels – Dott. Valter Carturo (Custodi di successo)
- California, al di là del mito: cosa abbiamo imparato dal viaggio di studio Netval-M31? – Dott. Andrea Berti (Università di Padova)
- The start-up nation: cosa ho imparato dal viaggio di studio in Israele – Prof. Andrea Piccaluga (Scuola Superiore Sant’Anna)

Parliamone insieme! Discussione finale sulle relazioni della mattina con esposizione di brevi esperienze interessanti dal mondo Netval.

Ore 19.00 Partenza per discesa con slittini e cena

Venerdì 27 marzo 2015
Finanza innovativa: il “dopo” e il “futuro”

Ore 9.00-13.30

Modera Dott. Andrea Berti (Università di Padova)

- Bando Start & Smart - Dott. Alfredo Bruni (Invitalia)
- Il finanziamento seed-money per le spin-off accademiche in Trentino. Il caso di una start up accademica dell'Università di Trento - Dott. Claudio Nidasio e Dott. Lino Giusti (Università di Trento)
- Le potenzialità del crowdfunding – Dott. Carlo Piras (Starts Up)
- I trend e l'evoluzione del mercato del Venture Capital in Italia e il Fondo Italiano di Investimento - Dott.ssa Alessandra Bechi (AIFI)
- Modelli di sviluppo/incubazione della nuova impresa e strumenti di finanziamento della Provincia Autonoma di Trento per le Start Up - Ing. Luca Capra (Trentino Sviluppo).
- Presentazione del “decalogo Netval sulle spin-off”, predisposto da un gruppo di lavoro durante la Winter School

Ore 13.15 – Conclusioni - Prof. Andrea Piccaluga (Presidente Netval)

Brunch di chiusura presso Bar/Pizzeria Symphony
A seguito un pullman partirà per arrivare a Verona stazione e aeroporto

 

DOCENTI:

Andrea Piccaluga
Presidente di Netval. Professore di Economia e Gestione delle Imprese presso la Scuola Superiore Sant'Anna, dove è delegato al Trasferimento Tecnologico e coordinatore del PhD in Management.

Stefano Cocchieri
Responsabile in Unicredit della struttura Soft Loans, Contributions & Subsidies
che si occupa di agevolazioni pubbliche e provviste nazionali e sovranazionali per Italia. Oltre 30 anni di esperienza nel settore degli incentivi pubblici per le imprese e privati,
Collaborando costantemente con gli EPAper la definizione di nuove forme di agevolazioni e strumenti di ingegneria finanziaria.

Nicola Redi
Chief Investment & Technology Officer di TTVenture, primo fondo di seed e venture capital italiano specializzato nelle scienze di base e gestito da Fondamenta SGR. Precedentemente dirigente industriale nello sviluppo prodotto di Ideal Standard InternationalHa lavorato in posizioni globali nell’R&S e come responsabile della linea di produzione macchinario di Pirelli Pneumatici.

Andrea Ghello
Ha investito in tre start up innovative: Veasyt Srl, start up e spin-off Innovativo dell’Università Cà Foscari di Venezia e 2045Tech Srl start-up innovativa tecnologie medicali di cui è socio e amministratore; Mogees Ltd start-up start-up e spin-off di IRCAM (Institut de Recherche Coordination Acoustique/Musique – Centre Pompidou – Paris) di cui è socio.

Ruggero Frezza
Ingegnere ed imprenditore dell'Innovazione. Nel 1992 diviene professore associato a Padova, dove insegna controlli automatici, identificazione dei sistemi dinamici, visione computazionale. Dopo aver lanciato alcune imprese nate da idee di studenti, crea M31, incubatore di imprese basate sull'innovazione tecnologica, che ora ha diverse sedi tra l'Italia e la Silicon Valley.

Michele Zanella
Ricopre diversi incarichi in Confindustria Verona tra cui: responsabile del progetto “Venture Community” che ha l’obiettivo di promuovere la nascita e lo sviluppo di nuove aziende sul territorio veronese e Presidente della Sezione Servizi Innovativi e Tecnologici.

Maria Gabaldo
Dal 1 luglio 2007 ad oggi Responsabile dell'Area Ricerca con il coordinamento delle Unità: Dottorati di Ricerca, Progettazione Nazionale ed Internazionale, Liaison office e
Relazioni Internazionali.

Roberto Tiezzi
Responsabile del Servizio Valorizzazione della Ricerca – TTO del Politecnico di Milano. Ha una formazione giuridica ma si specializza molto presto nel campo della gestione della proprietà intellettuale. È esperto in materia di licensing e di creazione di imprese tecnologiche.

Matteo Faggin
Principal di SeedLab, acceleratore leader in Italia dedicato alle startup da ricerca, lanciato con il fondo TTVenture ed ora parte del venture incubator M31. Matteo è inoltre co-fondatore di GiPStech, spinoff dell'Università della Calbria.

Gianni Zucchini
Director Business Developer nel gruppo Icos di Ferrara, uno dei più importanti distributori italiani di tecnologie; il risultato più significativo è stato il lancio sul mercato di nuove soluzioni non ancora conosciute, basate su tecnologie innovative poco diffuse.

Alessandro Grandi
Presidente del CdA di AlmaCube S.r.l. L'attività di ricerca e professionale riguarda principalmente l’organizzazione e la gestione dei processi di innovazione tecnologica, le strategie e le politiche nei settori high-tech, il project management.

Fabrizio Bugamelli
Membro del board di Alma Plasma s.r.l., mHealth Technologies s.r.l. e Stem Sel s.r.l. spin-off dell'Università di Bologna. CEO di AlmaCube, incubatore dell’Università di Bologna e CEO di Scriba Nanotecnologie s.r.l. President del Consorzio Bologna Nanotech.

Rossella Osella
Rappresentante di Questel per l'Italia dal 2005 e in Svizzera dal 2009. Si occupa di sviluppo del business, formazione e supporto tecnico. Si è specializzata in "Informazioni sui brevetti presso WON nei Paesi Bassi.

Sabrina Corrieri
Economista con esperienza decennale nell'industria attualmente responsabile dell'area Spin-off & Start-up dell'Università di Roma "Tor Vergata". Dal 1999 si occupa di VRR con particolare riguardo al sostegno di iniziative imprenditoriali innovative e Rapporti con l'Impresa.

Fabrizio Rovatti
Direttore di Innovation Factory, incubatore certificato di AREA Science Park. Negli ultimi anni ha coordinato e gestito progetti di trasferimento tecnologico e crescita di impresa di AREA Science Park, il parco scientifico e tecnologico vigilato dal MIUR.

Riccardo Milano
Socio di Banca Etica fin quasi dalle sue origini, è sia “costruttore” della stessa sin dalla costituzione della “Cooperativa verso la Banca Etica”. Ha lavorato per oltre venti anni nel mondo finanziario, come esperto ed operatore in ambito borsistico.

Valter Carturo
Presidente e socio fondatore di custodi di successo Verona e membro IBAN. Business Angels per StarCup Veneto, per l’Università di Verona, Padova e Venezia. Business developper nel processo di crescita e di espansione anche a livello internazionale di start up.

Andrea Berti
Dirigente dell'Area Relazioni Internazionali, Ricerca e Trasferimento Tecnologico
Principali responsabilità: gestione di programmi di ricerca, gestione corsi di dottorato di ricerca, programmi di mobilità internazionale.

Alfredo Bruni
Lavora nel campo della creazione d’impresa dal 1995. Esperto di valutazione di business plan e finanza agevolata. Ha contribuito alla progettazione ed al lancio di numerose misure di incentivazione all’imprenditorialità ed è stato Product Manager di Brevetti+ e del Bando Biomasse. Dal 2013 è Product Manager di Smart&Start.

Claudio Nidasio
Si occupa di trasferimento tecnologico per
l’Università di Trento con particolare riferimento alla creazione di spin off e start up accademiche e alle collaborazioni industria-università. Da Marzo 2014 è delegato dell’Università di Trento in Confindustria Trento.

Lino Giusti
Si occupa di trasferimento tecnologico presso l'Università di Trento da circa dieci anni nei campi della fondazione d'impresa, della brevettazione e della ricerca finanziata. Ha dato supporto alla nascita di 13 startup accademiche ed ha contribuito alla negoziazione di più di cinquanta progetti di ricerca applicata.

Carlo Piras
Ha maturato una significativa esperienza nell’ambito della consulenza societaria, tributaria e finanziaria. Esperto di gestione della crisi d’impresa e strategy development. Dal 2013 e Co-founder e membro del board di StarsUp.it, il primo gestore italiano di Equity Crowdfunding.

Alessandra Bechi
Dirige l'Ufficio Tax & Legal e Affari istituzionali di AIFI. Dal 2012 è Amministratore Delegato di AIFI Ricerca e Formazione. Dal 2011 è membro del Consiglio di Amministrazione di Incipit Campania, incubatore per la creazione di imprese ad alta tecnologia, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico. Nel 2013 è stata nominata nel Comitato tecnico per gli incentivi Smart & Start gestiti da Invitalia.

Luca Capra
Ricopre la carica di Vice-Direttore dell'Area Innovazione e Nuove Imprese di Trentino Sviluppo, operando a supporto dello start up d'impresa e gestendo i 6 incubatori della società. E' stato presidente della Commissione di valutazione di Bandi FESR per il finanziamento delle start up innovative ed è attualmente nel direttivo dell'associazione PNICube.

 

Network per la valorizzazione della ricerca universitaria - P. IVA 03092240138

Privacy Policy | Cookie Policy
Amministrazione Trasparente
Download Press Kit
Resta aggiornato su eventi, bandi e competizioni per l’innovazione e il trasferimento tecnologico.

ISCRIVITI QUI
@ Copyright Netval | Credits
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram